DSA E LAVORO SI INCONTRANO

I Disturbi dell’ Apprendimento rientrano nelle differenze individuali tipiche della neurodiversità umana, secondo cui gli individui pensano e/o si comportano ognuno in modo diverso dagli altri. Questi disturbi si manifestano in individui con capacità cognitive adeguate, senza patologie patologiche, e deficit sensoriali.

Gli studenti con queste caratteristiche, incontrano nel loro percorso scolastico, tantissime difficoltà perchè apprendono, ma in modo diverso.

In Italia si stima che in Italia le persone con DSA sono tra il 3 ed il 5% della popolazione. Se consideriamo 300 mila studenti che ogni anno terminano la scuola e devono inserirsi nel mondo del lavoro, ci sono ca. 12 mila  persone con disturbi de.l’apprendimento che, per poter sviluppare il loro potenziale necessitano di attenzioni particolari da parte dell’azienda.

Grazie alla loro capacità di vedere le cose in una prospettiva diversa, questi lavoratori possono portare successo alle aziende.I DSA sono una ricchezza, una risorsa da valorizzare in ambito lavorativo perché hanno numerosi punti di forza:

  • Un alto livello di pensiero divergente, che permette di trovare diverse soluzioni in una data situazione.
  • Intelligenza, sono in grado di fare collegamenti non abituali.
  • Creatività.
  • Empatia.
  • Tenacia.

A conferma di questo basta pensare a tutti i personaggi DSA famosi in vari campi  :

ARTISTI:

  • Leonardo Da Vinci
  • Pablo Picasso
  • Andy Warhol

SCRITTORI: 

  • Walt Disney
  • Edgar Allan Poe
  • Agatha Christie

SCIENZIATI: 

  • Milton Erickson
  • Albert Einstein
  • Thomas Edison

 MANAGER: 

  • Richard Branson, Virgin Group
  • William Hewlett, co-fondatore HP
  • Steve Jobs, Apple

 

L’obiettivo di questo progetto è di supportare l’inserimento dei DSA nel mondo del lavoro .

Occorre fornire gli strumenti e le strategie necessarie per ricerca, selezione, inserimento e sviluppo del lavoratore DSA.

Le fasi  del progetto sono :

  • FASE 1 : creare una linea privilegiata tra scuola ed aziende nei progetti alternanza

scuola lavoro.

  • FASE 2 : formazione e supporto ai tutor aziendali.
  • FASE 3 : inserimento in aziende con stage finalizzati all’assunzione di

neodiplomati.

  • FASE 4 : promozione del progetto coinvolgendo istituzioni pubbliche e le associazioni degli industriali.

 

 

Se ci fosse qualche agenzia di lavoro iterinale o associazione disposta a collaborare in questo progetto, potete contattarmi mandando una e-mail al seguente indirizzo: bigblogdsa@gmail.com

Advertisements