DEFINIZIONE

Discalculia

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la discalculia come un disturbo specifico dell’apprendimento caratterizzato da ritardi nello sviluppo di molteplici funzioni di base, tra cui la socializzazione e la comunicazione.

La discalculia evolutiva è infatti un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA):

  • si può definire come un disturbo delle abilità numeriche e aritmetiche
  • si manifesta in bambini a sviluppo tipico, di intelligenza normale e che non hanno subito danni neurologici
  • può presentarsi associata a dislessia e ad altri disturbi dell’apprendimento, ma non ne è l’effetto

(Fonte Wikipedia)

Annunci