NON DOMANI

Ieri ho avuto una giornata particolarmente pesante…

I quaderni di mio figlio,  sono un disastro.  La sua disgrafia, già importante, è peggiorata.

Io spero che si convinca ad usare il computer oppure il tablet sia a scuola che a casa per svolgere i compiti.

Lui mi dice sempre che lo porterà a scuola ma quando è sera e arriva l’ora di infilarlo nello zaino, mi guarda, con quel faccino preoccupato, e mi dice : ” va beh, non domani, lo porterò tra qualche giorno ” .

Advertisements