LEGGETE…VI PREGO

” Da tempo avevo notato che questo blog ha un atteggiamento oppositivo, quando non proprio aggressivo, nei confronti della scuola. L’esatto opposto di quella collaborazione scuola – famiglia che sarebbe auspicabile per qualsiasi alunno, ma in particolare per quelli che hanno difficoltà specifiche di apprendimento.
Stamani poi si è raggiunto l’apice, pretendendo di insegnare ai professori il loro mestiere. E per rendere più accettabile questa decisione, si tira in ballo il parere di Tullio De Mauro: il ragionamento è quello per cui “mi dà ragione un esperto, quindi ho ragione io.” Come se non si potesse trovare un esperto a sostegno di qualsiasi tesi e del suo esatto contrario.
Imperdonabile anche la frase per cui con un altro metodo di insegnamento “forse ci sarebbero meno DSA.” Come se le difficoltà specifiche di apprendimento dipendessero da come insegna il professore, e non dall’alunno in sé. Questo la dice lunga sulla competenza di chi pure avrebbe la pretesa di dire ai docenti come devono fare il loro lavoro.
So bene che il mio consiglio non verrà accettato e che probabilmente questo commento verrà lasciato in moderazione, ma la mia opinione è che i genitori che stanno dietro a questo blog dovrebbero cambiare radicalmente l’atteggiamento che hanno nei confronti della scuola. Abbandonate quest’aggressività, perché ha come unico risultato quello di far incarognire i professori, e rinunciate anche all’idea di mettere il becco nelle loro scelte didattiche, perché non avete le competenze per insegnare ai docenti il loro mestiere” .
Sig.ra o sig.re Wwayne, come può leggere, il Suo commento non è stato lasciato in moderazione ma bensì pubblicato.
Anzitutto prima di muovere accuse nei miei confronti, sul mio comportamento oppositivo, per non dire aggressivo nei confronti della scuola, ci rifletta un pochino, per favore…e lungi da me il voler insegnatre ai professori il loro mestiere. 
Si informi, è provato che i DSA dipendono anche dal tipo di didattica.
Forse Lei non segue il mio blog perchè non sono pochi gli articoli che riguardono i cosidetti ” insegnanti illuminati ” , purtroppo però ce ne sono pochi !  
Leggendo quanto scrive nel Suo post credo che Lei non sappia propria nulla di come vengono trattati i bambini e/o ragazzi con disturbi dell’apprendimento nella maggior parte delle scuole :”le ingiustizie, le umiliazioni e anche atti di bullismo che subiscono “.
Tutti i problemi che i DSA e le loro famiglie hanno per colpa di docenti che si nascondono dietro a scuse del tipo che non hanno una formazione adeguata per i disturbi dell’apprendimento oppure che non hanno tempo ecc..
La pregherei prima di commentare di informarsi bene .
Grazie 
Advertisements