LA VERIFICA DI SCIENZE

Questa mattina, mio figlio farà l’ultima verifica di scienze di questo anno scolastico e, sicuramente  prenderà un un brutto voto.

Io, ci ho messo, come ogni giorno, tutto il mio impegno per aiutarlo, leggendogli gli argomenti da studiare, li ho semplificati e ho preparato schemi riassuntivi ma, lui, non si è degnato neppure di ascoltarmi.

Si è arreso ancora prima di cominciare.

Mi ha detto che era inutile provare a studiare, che non ce l’avrebbe mai fatta, viste  la quantità e la difficoltà degli argomenti.

Argomenti della verifica :  l’apparato circolatorio, funzioni e organi, il sangue, il cuore, le due circolazioni del sangue, il sistema linfatico, i meccanismi di difesa dell’organismo, le difese aspecifiche e specifiche e i gruppi sanguigni.

Io non voglio difendere mio figlio, il suo atteggiamento non va bene, però, posso cercare di capire le sue ragioni…

Troppe pagine, troppe cose da ricordare, termini nuovi e molto specifici.

Vedendo questa mole esagerata di pagine,  si è demoralizzato, a causa delle sue difficoltà a memorizzare.

Scienze è una materia complessa per un ragazzo con DSA .

 

Bastava che il prof.  dividesse la verifica almeno in due parti, meglio per tutti i ragazzi, non solo per quelli con DSA.

 

 

Advertisements